Dove guardare alba e tramonto a Capri

Capri è la regina del Golfo di Napoli, la perla del Mediterraneo, un luogo dove puoi abbandonare gli affanni della vita quotidiana e ritrovare pace, serenità, buona vita. Quindi hai deciso di prenotare la tua vacanza qui, su quest’isola incastonata tra Ischia e Napoli.

8 domande tipiche di chi arriva a Capri la prima volta

Questa è Capri, spettacolare!

Magari lo fai a settembre, o a ottobre. Quando il caos dell’estate è scomparso e rimane solo la bellezza della natura, dei belvedere e delle passeggiate nel verde. E le spiagge, questo è ovvio. Come resistere alle discese a mare come Gradola e il Faro di Punta Carena? E ai ciottoli di Marina Piccola?

Ora che i flussi diminuiscono e la gente ricomincia a lavorare puoi prenotare un fine settimana a Capri per goderti tutto questo. Senza fretta e senza l’ansia di trovare il posto per la tua asciugamano.

Ma le domande sono tante: troverò albergo a Capri? E il ristorante? Come arrivare a Capri? Per tutto questo c’è l’Azienda di soggiorno e turismo di Capri. Il resto lo trovi in questa lista di domande e risposte.

Perché Capri si chiama così?

Capri è un’isola antica, affonda le sue radici nelle tradizioni dei popoli. Ecco perché l’origine del nome “Capri” chiama in causa le lingue del passato: il nome di quest’isola dovrebbe derivare dal greco kàpros, ossia cinghiale, o dal latino capreae che può essere tradotto con la parola “capre”. Molto probabile che sia quest’ultima la soluzione valida: in passato l’isola era già conosciuta come Caprae, in greco Κάπραι.

Come vestirsi a Capri?

Siamo su un’isola del Mediterraneo, un luogo capace di regalare un clima dolce. Senza temperature tropicali e non troppo freddo d’inverno. L’estate è quella dei paesi meridionali, anche se la sera c’è sempre un bel venticello che rinfresca l’aria. Quindi, come vestirsi a Capri?

Se vieni in primavera o in autunno non dimenticare pantaloni lunghi e giacche leggere, d’estate va bene avere sempre un maglioncino sulle spalle quando vai a cena.

Come arrivare ai Faraglioni?

Sei arrivato in piazza, hai fatto visita alla Certosa Di San Giacomo e hai intravisto i Faraglioni dal Parco Augusto. Come raggiungerli? Il modo più semplice è arrivare a Tragara per poi scendere lungo la stradina che costeggia il lato sud-est dell’isola e arriva ai piedi dei giganti di roccia. Qui ci sono due stabilimenti balneari. Vuoi un’alternativa? Organizza un giro dell’isola e guarda da vicino i Faraglioni.

Cosa fare a Capri in due giorni?

Capri è un’isola ricca di storia e di luoghi spettacolari da visitare. Quindi la domanda è questa: cosa fare a Capri in due giorni? Io ti suggerisco di dividere la tua vacanza in base ai comuni dell’isola.

Il primo giorno lo dedichi ad Anacapri dove puoi visitare il centro storico, la chiesa di San Michele, la Villa di Axel Munthe e Monte Solaro. Per poi scegliere una spiaggia o dedicarti al trekking con il sentiero dei fortini.

8 domande tipiche di chi arriva a Capri la prima volta

Il giorno successivo puoi rimanere a Capri e dedicarti ai Faraglioni, alla Certosa Di San Giacomo, all’arco naturale e a Villa Jovis. Senza dimenticare che il giro dell’isola ti aspetta per ammirare tutte le insenature di questa meraviglia.

Perché la Grotta Azzurra ha questo colore?

Perché non esiste un unico ingresso della Grotta Azzurra. Ce n’è anche uno sottomarino dal quale entra la luce del sole, ma filtrata dai colori rossi. Passano solo le tonalità di blu che riflettono sul fondale e si ritrovano nelle acque dell’antro più famoso di Capri.

Dove ormeggiare?

Se arrivi con l’aliscafo o la nave non hai problemi: c’è il porto commerciale al servizio di queste linee. Se invece hai una barca privata puoi prenotare il posto nella darsena, il porto turistico di Capri. Per maggiori informazioni su caratteristiche dei moli e prezzi puoi visitare il sito web ufficiale: www.portoturisticodicapri.com.

Dove lasciare la macchina a Capri?

Questo è un punto importante: a Capri non è possibile imbarcare l’auto, a meno che non appartenga a un residente. Quindi se viaggi con la macchina la devi lasciare in un parcheggio a Napoli come il Buono, al Molo Beverello, o il Brin a Via Marina. Questo divieto è valido tutto l’anno? No, solo da Pasqua ai primi giorni di novembre.

Dove comprare il Capri Watch?

Una domanda che ci interessa da vicino. Dove comprare il tuo Capri Watch sull’isola? Ci sono diversi rivenditori ufficiali e lo store dal quale tutto è nato. Dove si trovano questi negozi?

Ecco la lista degli esercizi: si trovano nella pagina dei rivenditori ufficiali. Come puoi ben vedere ci sono negozi ad Anacapri e a Capri, ma anche a Marina Grande. Puoi acquistare il tuo Capri Watch ovunque, basta seguire le indicazioni che trovi qui: www.capricapri.com/rivenditori-autorizzati.

Share: