mare

Chiaro, stai organizzando la tua vacanza a Capri e cerchi i luoghi di interesse e le località da visitare. Magari sei sull’isola per pochi giorni e non hai idea delle bellezze che ti circondano. Però vuoi una guida per capire cosa vedere a Capri in 3 o 4 giorni. Il tempo giusto per godersi l’isola.

Però non sai neanche come ci si sposta. Non temere, questa è una condizione comune. Non tutti sono già a conoscenza delle location da inserire in agenda, per questo è giusto creare una guida dei luoghi di interesse a Capri: dai musei alle bellezze naturali, qui hai tutto ciò che ti serve. Ma prima di iniziare con la lista è giusto dare qualche indicazione sulla logistica del luogo.

Come arrivare a Capri: nave o aliscafo?

Per arrivare a Capri hai una strada obbligata da seguire: devi prendere una nave e attraversare il Golfo di Napoli. In realtà puoi scegliere tra aliscafo o ferry boat, ovvero la nave che imbarca anche auto e moto. La differenza è nel prezzo e nei minuti di percorrenza (l’aliscafo costa di più ed è impiega meno tempo). Per capire cosa vedere a Capri devi anche raggiungerla nel minor tempo.

C’è un altro modo per raggiungere Capri: trasferimento in elicottero, una soluzione dedicata solo alle emergenze. O magari a chi non ha tempo e vuole godersi ogni secondo della vacanza.

Per approfondire: come raggiungere Capri con traghetti e aliscafi

Come muoversi a Capri in poco tempo

Capri è un’isola piccola, ma neanche troppo in fin dei conti. Ci sono diverse strade principali che consentono di raggiungere i luoghi più belli dell’isola. Cosa vedere a Capri in 3 giorni? Basta dare uno sguardo a questa lista per capirlo, ma prima devi prendere confidenza con i trasporti:

  • Taxi
  • Autobus
  • Funicolare

Il mezzo di locomozione più diffuso a Capri è l’autobus. Una buona parte del territorio è pedonale, e c’è un divieto di sbarco per auto e moto dei non residenti che va da Pasqua a novembre. Per muoversi a Capri conviene usare il trasporto pubblico. Soprattutto per raggiungere le spiagge.

I taxi che possono raggiungere tutte le zone collegate da strade carrozzabili. I trasporti via mare, a differenza di Ischia, non esistono tranne per le escursioni turistiche. Puoi fare il giro dell’isola con il gozzo o raggiungere la Grotta Azzurra. Da Marina Grande alla Piazzetta, invece, puoi prendere la funicolare che è molto comoda mentre per raggiungere Monte Solaro c’è la seggiovia.

funicolare di capri

La funicolare di Capri.

La funicolare collega solo Marina Grande e il centro di Capri. Gli autobus raggiungono le principali spiagge dell’isola e collegano i due comuni, mentre i taxi sono perfetti per arrivare in ogni angolo di questa perla del Mediterraneo. Per avere maggiori dettagli e orari dei mezzi puoi dare uno sguardo a questo articolo: come muoversi sull’Isola di Capri. Trovi tutto quello che ti serve, tranquillo.

Faro di Punta Carena ad Anacapri

Il Faro di Punta Carena si trova ad Anacapri ed è uno dei luoghi da visitare assolutamente. Cosa vedere a Capri in 3 giorni di vacanza? Questa meta sicuramente, ma anche se il tempo a disposizione è inferiore. Anche se resti a Capri per poche ore dovresti trovare lo spazio per questa discesa a mare dominata dal grande faro. Vuoi un luogo per un aperitivo speciale? Eccolo.

Piazzetta di Capri, il centro dell’isola

Un luogo simbolo, un punto di riferimento. Come puoi dire di essere stato a Capri se non hai visitato la Piazzetta? È il salotto del mondo, il luogo che ti consente di guardare tutti e farti guardare da tutti. Un aperitivo, due chiacchiere con gli amici e il fascino di Capri è servito in un angolo senza tempo.

Il mito della Grotta Azzurra di Capri

La Grotta Azzurra è uno dei primi luoghi da visitare, una sorta di meta privilegiata e preferita da chi vuole portarsi a casa un ricordo indelebile. Il motivo di tutto questo interesse? Ti sarà tutto chiaro nel momento in cui entri nella caverna con la barchetta remi e ti tuffi tra i colori del mare.

Quando entri nella Grotta Azzurra la magia batte ogni sensazione. Sembra di volare sui colori del mare, di galleggiare nell’azzurro. Non a caso questa è una delle cose da vedere a Capri senza esitazione. Lo stesso imperatore Tiberio usò quest’antro come ninfeo privato.

Certosa di San Giacomo a Capri

Nel centro di Capri c’è un edificio che racconta la storia dell’isola. Una storia antica che merita di essere conosciuta: è la Certosa di San Giacomo, un tempo struttura religiosa ma anche carcere e istituto superiore. La vita di questa costruzione è iniziata in epoca medievale e quando passeggi nel chiostro grande o in quello piccolo sembra di respirare le atmosfere di un’altra epoca.

I giganti dell’isola, Faraglioni di Capri

Questi sono i guardiani dell’isola, osservano il versante sud e diventano un riferimento per ogni cartolina che si rispetti. Per ammirare i Faraglioni di Capri hai diversi punti: puoi raggiungere il belvedere di Tragara o i Giardini di Augusto che dominano anche via Krupp.

Weekend romantico a Capri: Faraglioni

Ecco i Faraglioni di Capri.

Una prospettiva diversa è quella di Punta Cannone, che domina il centro di Capri. Se vuoi concederti una passeggiata lontana dal trambusto e dal caos estivo questa è la strada da seguire. Cosa vedere a Capri? Dipende da quello che cerchi: se ami la tranquillità non c’è altro itinerario da seguire.

Centro storico di Anacapri: un tesoro

Tra le cose da vedere a Capri ci sono diversi luoghi che si trovano nel centro storico di Anacapri. Qualche nome da ricordare prima di iniziare la vacanza sull’isola?

Poi ci sono le piazze storiche di San Nicola e Santa Sofia, ma anche luoghi dedicati alla natura come Monte Solaro che si raggiunge con la già citata seggiovia. E poi c’è la vallata di Cetrella, incantevole nei mesi estivi. Certo, non è al centro di Anacapri ma bastano 12 minuti per raggiungere la vetta.

Parco Filosofico ad Anacapri

Tra le tante attrazioni che puoi visitare a Capri voglio citare il Parco Filosofico che si trova ad Anacapri. Il motivo è semplice: qui puoi ritrovare una pace e una serenità che sembravano dimenticate. Per raggiungere questo luogo devi dirigerti verso il comune di sopra, scendere a Piazza Vittoria e percorrere la strada della Migliera. Segna questo nome in agenda.

Mappa di Capri: orientati e scegli

Tutte queste località sono a tua disposizione, se cerchi i luoghi di interesse a Capri li hai trovati. E per darti qualche riferimento in più ti lascio la mappa di Capri, così puoi dare uno sguardo alla sua forma e capire quali sono i luoghi da sogno descritti nell’articolo. Basta un attimo per orientarti.

Capri è perfetta per una vacanza estiva, ma anche per un soggiorno fuori stagione. Magari in primavera o in autunno. Ricorda però che ci sono tante location per matrimoni civili a Capri dove puoi coronare il tuo sogno: spero che questa guida ti aiuti a organizzare tutto quello che cerchi sull’isola.

Share: