Cosa fare a Capri con i bambini

Giugno, l’estate sta arrivando e Capri diventa il centro del mondo. Con le prime giornate di caldo le spiagge si riempiono di bagnanti e il porto divento il punto d’arrivo per i turisti. Marina Grande, il borgo marinaro dell’isola, è il punto di partenza per raggiungere quella piazzetta che accoglie tutti come un grande salotto.

capri

Il salotto del mondo, appunto. In questi giorni abbiamo vissuto un assaggio di bella stagione: dopo l’arrivo di Fognini e Pennetta, due campioni del tennis internazionale, il ponte del 2 giugno è stato un assaggio d’estate. Ma com’è una tipica giornata d’inizio estate a Capri? Come si vive sull’isola azzurra? Ecco qualche consiglio da seguire senza indugi.

Per iniziare: il mare di Capri, 4 curiosità che non tutti conoscono

Risveglio e prima colazione

A Capri si va per riposare, per godersi i ritmi lenti e rilassati. Ma tutto dipende dalle tue abitudini e dalle tue esigenze: l’idea è quella di svegliarsi di buon’ora per fare un po’ di jogging lungo Via Tragara. Questo percorso è perfetto per fare un sport: è pianeggiante e piacevole, e termina con un panorama indescrivibile suoi Faraglioni.

In questo periodo dell’anno il sole sorge presto, alle 6.00 c’è già luce, ed è un’esperienza unica godersi i profumi dei fiori al mattina, quando tutto è ancora fermo e la vita quotidiana riprende il suo ritmo. Certo, se la sera prima hai fatto tardi è difficile svegliarsi a quest’ora, ma ricorda che con il passare delle ore la temperatura aumenta e può diventare faticoso correre sotto al sole.

Capri

In ogni caso, se ti sei svegliato tardi o se sei andato a correre, la colazione è in piazzetta: in uno dei bar all’ombra del Campanile di Capri, un simbolo che ha ispirato la collezione Freeman del nostro brand. Cornetto, cappuccino e lettura del quotidiano al tavolino: sei pronto per iniziare la tua giornata? Cosa mangiare? Siamo a giugno e se conosci qualche contadino puoi trovare già le zucchine locali per uno spaghetto da leccarsi i baffi.

Un pranzo tipico

Però è giusto assaggiare qualcosa di tipico: ecco perché devi provare assolutamente un’insalata caprese, una leccornia a base di mozzarella e pomodoro cuore di bue. Se sei a casa puoi pranzare insieme alla tua famiglia e ai tuoi amici, magari in giardino, ma se hai deciso di andare a mare puoi preparare i panini con la caprese e goderti la bontà di questa ricetta su una sedia a sdraio.

Goditi il mare di Capri

Ci sono mille modi per vivere il mare di quest’angolo di paradiso, ma c’è una soluzione che devi provare se ami sole, onde e relax: una giornata in barca. A Marina Grande puoi prenotare il tuo gozzo con o senza marinaio e scoprire tutti gli angoli della costa: puoi ammirare Casa Malaparte, il Faro di Punta Carena, la Grotta Azzurra (poi quella bianca e quella verde) per poi arrivare nella caletta di Tereta, vicino Marina Piccola.

estate a capri

Se hai deciso di mangiare in barca puoi portarti i panini con la caprese, ma puoi anche chiamare uno dei tanti ristoranti affacciati sul mare. Qui la cucina tipica di Capri raggiunge livelli inimmaginabili, anche se la fine di ogni pasto si conclude sempre con il dolce tipico di quest’angolo di paradiso: la torta caprese.

Dopo il mare c’è un appuntamento fisso con lo struscio per fare shopping. Via Camerelle è un continuo andirivieni per ammirare le vetrine, e qui puoi dare uno sguardo ai nostri Capri Watch: lo store ufficiale si trova proprio lungo questa strada, di fronte al Grand Hotel Quisisana.

Per approfondire: 4 Capri Watch per la tua estate

Inizia la serata

Stanco dopo la giornata di mare? Bene, è il momento di riposare. C’è chi decide di farlo casa e chi al tavolo del bar per un aperitivo. Il bello di una vacanza a giugno? Dalla piazzetta della funicolare puoi ammirare un panorama spettacolare: il sole si tuffa alle spalle di Ischia e tutto il Golfo di Napoli diventa un quadro da portare come ricordo.

[cryout-pullquote align=”left|center|right” textalign=”left|center|right” width=”33%”]Capri, l’isola che rimane nel cuore.[/cryout-pullquote]A proposito, come ci si veste la sera a Capri durante le prime settimane dell’estate? In linea di massima fa caldo, le temperature sono piacevoli e puoi tranquillamente uscire con pantalone lungo e polo. Ma se c’è un po’ di vento è meglio avere il pullover sulle spalle.

Dopo l’aperitivo è il momento di cenare e qui hai solo l’imbarazzo della scelta: ci sono decine di ristoranti a Capri che ti offrono i migliori piatti partenopei. Poi c’è il momento della discoteca: c’è la taverna, il privé, il disco bar. La serata è nelle tue mani, devi solo scegliere con chi passarla. E poi, a fine serata, c’è il rituale del cornetto prima di andare a dormire.

La tua vacanza a Capri

Qui ci sono i punti essenziali della tua vacanza a giugno, per il tuo week end caprese. Anche tu sei stato sull’isola? Vuoi raccontare la tua esperienza nei commenti? Qual è il momento che preferisci? Il mare o la sera con gli amici?

Share: